Si può immaginare la nostra giornata come un quadrante d’orologio, le cui lancette hanno per perno l’Eucaristia e ruotano sulle ore della preghiera liturgica e della preghiera personale, del lavoro e dello studio, della ricreazione, del pasto e del sonno:

ORE 06,00 SVEGLIA
ORE 06,30 LODI
ORE 07,00 CELEBRAZIONE EUCARISTICA (FERIALE)
ORE 09,00 CELEBRAZIONE EUCARISTICA (FESTIVA CON PARTECIPAZIONE DEL FEDELI)
ORE 07,30 MEDITAZIONE PERSONALE
ORE 08,30 ORA TERZA
ORE 08,45 COLAZIONE
ORE 09,00 LAVORO
ORE 11,45 ROSARIO – MISTERI GAUDIOSI
ORE 12,15 ORA SESTA
ORE 12,30 PRANZO
ORE 13,00 RIORDINO E RIPOSO
ORE 15,00 UFFICIO DELLE LETTURE E ORA NONA
ORE 15,35 RICREAZIONE
ORE 16,10 LAVORO E/O STUDIO
ORE 18,00 ROSARIO – MISTERI GLORIOSI O DELLA LUCE
ORE 18,30 VESPRI
ORE 19,00 MEDITAZIONE PERSONALE
ORE 19,50 CENA
ORE 20,30 COMPIETA – RIPOSO