Bolla Ex Iniuncto Nobis Roma, 13 marzo 1523.

Bolla Ex Iniuncto Nobis Roma, 13 marzo 1523.

Roma, 13 marzo 1523. – Adriano VI, tramite bolla pontificia, unisce i benefici della cappella dei Santi Antonio di Padova e Nicola, sita a Marano nei pressi di Napoli e attualmente vacante – i cui proventi ascendono a otto ducati annui, spettanti come diritto di...
Bolla Ex Iniuncto Nobis Roma, 13 marzo 1523.

Bolla Ex SUpernae dispositionis arbitrio 11 dicembre 1523.

Roma, 11 dicembre 1523. – Clemente VII, tramite bolla pontificia, comunica all’Ospedale degli Incurabili di Napoli e alla Confraternita napoletana di Santa Maria del Popolo buona parte dei privilegi già concessi all’Ospedale romano di San Giacomo in Augusta; in...
Bolla Ex Iniuncto Nobis Roma, 13 marzo 1523.

Breve Hodie Nobis 19 febbraio 1535

Roma, 19 febbraio 1535. – Il Papa Paolo III, tramite bolla pontificia, commette al vescovo di Caserta Pietro Lamberti, all’abate di San Severino Giacomo da Milano e al priore di San Martino l’esecuzione della bolla “Debitum pastoralis officii”, con la quale è stata...
Bolla Ex Iniuncto Nobis Roma, 13 marzo 1523.

Breve Alias Nos 20 luglio 1536

Roma, 20 luglio 1536. – Paolo III, tramite breve pontificio, conferma per Maria Lorenza Longo le concessioni fatte precedentemente, alle quali aggiunge la facoltà per la Fondatrice e attuale abbadessa di scegliere una consorella chiamata a succederle nell’ufficio di...
Bolla Ex Iniuncto Nobis Roma, 13 marzo 1523.

Breve Alias Postquam 4 settembre 1555.

Roma, 4 settembre 1555. – Dopo aver esposto la fondazione e lo sviluppo delle Cappuccine e del loro monastero, il Papa Paolo IV conferma tramite breve pontificio tutti i privilegi precedenti, in particolare quello di professare la prima regola di Santa Chiara, e non...